PRESS AREA


ITALIANO | ENGLISH

A TORINO LA 40ESIMA TEXAEDU ACADEMY IN ITALIA

Un’aula attrezzata ed un corso specialistico di 180 ore, frutto del progetto di responsabilità sociale voluto da TEXA, per i giovani dell’I.I.S. “Galilei-Ferrari” che studiano per diventare esperti meccatronici.

A Torino l’Impresa incontra l’Istruzione. Venerdì 6 febbraio alle ore 11.00, presso l’I.I.S. (Istituto d’Istruzione Superiore) “Galilei-Ferrari” in Via Lavagna 8 a Torino, inaugurazione ufficiale della quarantesima TEXAEDU Academy in Italia, aula dotata delle più recenti tecnologie e strumentazioni didattiche nella quale si porterà avanti un percorso didattico altamente specializzante, articolato su 180 ore. Lezioni mirate e numerose prove pratiche su moderni autoveicoli consentiranno agli studenti di apprendere ed assimilare i principi della meccanica moderna, divenendo a tutti gli effetti “meccatronici”, figure professionali preparate alla riparazione di guasti e malfunzionamenti dei sistemi elettronici presenti sui veicoli e pronti ad entrare nel sempre più dinamico mondo del lavoro.

TEXA, azienda leader mondiale nella progettazione, industrializzazione e costruzione di strumenti diagnostici multimarca, analizzatori per gas di scarico, stazioni per la manutenzione dell’aria condizionata, dispositivi per la telediagnosi per autovetture, moto, camion, imbarcazioni e mezzi agricoli, ha messo a disposizione degli studenti dell’Istituto una serie di strumentazioni e materiale didattico per approfondire questa affascinante e complessa materia.

All’inaugurazione dell’aula TEXAEDU sono intervenuti: Anna Luisa Chiappetta, Dirigente I.I.S. Galilei-Ferrari; Fabrizio Manca, Direttore Generale U.S.R. Piemonte; Nino Boeti, Vice Presidente Consiglio Regionale del Piemonte; Antonio Ferrentino, Consigliere Regionale; Marco Carlo Masoero, Direttore del Dipartimento di Energetica del Politecnico di Torino; Enzo Marvaso, Coordinatore “Rete Robotica a Scuola”; Luca Massenz, Responsabile Provinciale CNA di Torino; Luigi Minen, Responsabile Progetto TEXAEDU.

L’Istituto Galilei-Ferrari, situato a Torino in zona Lingotto, è oggi sede di tre diverse tipologie di studi: Liceo Scientifico opzione Scienze Applicate; Istituto Tecnico Industriale – indirizzo Meccanica, Meccatronica ed Energia; Istituto Professionale - indirizzo Manutenzione e Assistenza tecnica. L’I.I.S. è capofila della “Rete Robotica” per la valorizzazione dell’Istruzione tecnica e professionale nel campo della Meccatronica e della Robotica.

L’offerta formativa ha seguito l’evoluzione della filiera produttiva di riferimento, per la quale è previsto un incremento occupazionale, particolarmente nel settore auto, nel quale le tradizionali figure del meccanico e dell’elettrauto sono confluite nella nuova figura del meccatronico.

Stage ed esperienze di alternanza scuola-lavoro rappresentano la soluzione ideale per un rapido inserimento degli allievi nel mondo lavorativo. Queste le ragioni che hanno spinto l’Istituto ad adottare il programma didattico TEXAEDU Academy, in ottemperanza al Protocollo d’Intesa sottoscritto con il MIUR, e ad attrezzare un laboratorio didattico dedicato alla formazione meccatronica.

TEXA dal 2004 ha una divisione interamente dedicata alla formazione che opera al fine di: 

  • collaborare con gli istituti professionali e tecnici del settore industriale trasferendo conoscenze, competenze ed esperienze ai docenti per la messa a punto di specifici percorsi formativi;
  • aiutare i giovani ad inserirsi nel mondo del lavoro fornendo loro una adeguata specializzazione attraverso nuovi contenuti e metodi didattici;
  • sviluppare, nei limiti concessi dalla normativa vigente, percorsi di alternanza scuola lavoro con la rete delle officine TEXA;
  • fornire un’educazione permanente ai tecnici già operanti nel settore della riparazione, con un programma didattico di alto livello.

 

Fino ad oggi TEXAEDU ha:
- realizzato 45 corsi di abilitazione per i docenti; 
- abilitato 70 docenti: 
- coinvolto oltre 2.500 allievi; 
- specializzato circa 1.500 allievi in “Tecnico Meccatronico”.