NAVIGATOR TXB Evolution

L’evoluzione della diagnosi Bike e Marine

Scopri NAVIGATOR TXB Evolution

L’evoluzione della diagnosi Bike e Marine

NAVIGATOR TXB Evolution è il nuovo strumento che TEXA ha progettato e sviluppato specificatamente per gli ambienti di diagnosi BIKE e MARINE.

Le caratteristiche hardware lo rendono compatibile con tutti i protocolli attualmente esistenti per entrambi gli ambienti e il suo connettore CPC 16 poli integrato, permette l’utilizzo di tutti i cavi diagnostici.

Estremamente potente, è dotato di una memoria SRAM da 16 MBit e di una memoria storage NAND Flash pari a 8 GBit, caratteristiche molto importanti perché consentono al meccanico una gestione agevole dei file di mappa. Gli standard CAN supportati includono la possibilità di gestione CAN single wire ed un ulteriore CAN controller per la diagnosi su più reti.

Registrazione parametri in movimento

NAVIGATOR TXB Evolution consente la registrazione della sessione diagnostica in modalità “Prove Dinamiche”, cioè con veicolo o imbarcazione in movimento, al fine di individuare specifiche problematiche altrimenti non riscontrabili in officina.

L’interfaccia ricostruisce una panoramica completa della situazione in cui l’anomalia si è verificata, fornendo importanti elementi di analisi per identificare le cause del guasto ed effettuare la riparazione dopo che il mezzo ha fatto ritorno in officina.

Una coppia indissolubile

IDC5 è lo straordinario software di diagnosi TEXA per la gestione di tutte le operazioni che si effettuano normalmente in officina.

Declinato per gli specifici ambienti BIKE e MARINE, dove TEXA è leader, permette tutte le operazioni indispensabili al tecnico riparatore, tra le quali autodiagnosi per la lettura e la cancellazione degli errori, visualizzazione dei parametri ingegneristici e degli stati della centralina, attivazioni, regolazioni e configurazioni di dispositivi presenti sul mezzo, spegnimento delle spie, configurazione delle centraline, regolazione della carburazione e dei tempi di iniezione, programmazione delle chiavi.

Grazie al network mondiale creato in più di 20 anni di presenza nel mercato, IDC5 è in grado di garantire una copertura straordinaria sul parco veicoli circolante.

Una diagnosi sempre approfondita

IDC5 presenta una serie di funzioni estremamente sofisticate ed utili, quali, ad esempio, Global Scan per effettuare la scansione del mezzo rilevando le centraline installate e la presenza o meno di errori, oppure Freeze Frame per la visualizzazione di una serie di parametri e dati che indicano le condizioni di utilizzo del veicolo al momento del verificarsi di un’anomalia.

L’attenzione al focus specifico, poi, ha portato allo studio e all’implementazione di funzionalità particolari per rispondere alle esigenze del singolo ambiente, quali, per citarne alcune, la configurazione delle manette per l’ambiente MARINE o la funzionalità CIP per BIKE.

Specifiche Tecniche

PROCESSORE
CORTEX M3 STM32F103ZG 72 MHz, FLASH 1024 KBytes, SRAM 96 KBytes

MEMORIA SRAM
16 MBit organizzata 1024K x 16bit

MEMORIA NAND FLASH
8 GBit su bus a 8 bit

BATTERIA VEICOLO
Gestione sistemi a 12 VDC ed a 24 VDC

ALIMENTAZIONE ESTERNA
8 ÷ 32 V

COMUNICAZIONE USB
virtual RS232 mediante USB 2.0 Device

COLLEGAMENTO WIRELESS
Bluetooth classe1 (30 m)

COMMUTATORE ELETTRONICO
2 vie, 13 posizioni indipendenti

CONNETTORE DIAGNOSTICO
CPC 16 poli

PROTOCOLLI SUPPORTATI
• Codici di lampeggio (blink codes)
• K, L (con protezione di corrente 100 mA), ISO9141-2, ISO14230
• CAN ISO11898-2 High Speed
• Second ISO11898-2 CAN channel
• CAN SAE J2411 Single Wire
• SAE J1850 PWM
• SAE J1850 VPW
• SAE J1708
• RS232

SEGNALAZIONI VISIVE
1 LED verde/rosso, 1 LED blu

CONSUMO A 12 V
< 200 mA

CONSUMO A 24 V
< 100 mA

TEMPERATURA DI FUNZIONAMENTO
0 ÷ 50 °C

TEMPERATURA DI STOCCAGGIO
– 20 ÷ 60 °C

UMIDITÀ DI FUNZIONAMENTO ED ESERCIZIO
10 ÷ 80 % senza condensa

NORMATIVE
Direttiva: 1999/5/CE

SICUREZZA
EN 60950-1:2006 + A11:2009 + A1:2010 + A12:2011 + AC:2011 + A2:2013

COMPATIBILITÀ ELETTROMAGNETICA
EN 55022, EN 55024, EN 301 489-1

SISTEMI RADIO
EN 301 489-17, EN 300 328-2

PESO
215 g