NEWS

ONLINE IL VIDEO DEL NUOVO H2 BLASTER, CON UN TESTIMONIAL D’ECCEZIONE TUTTO IL RESTO… “PUÒ ACCOMPAGNARE SOLO”!

Per il lancio del nuovo decarbonizzatore dedicato alla pulizia dei motori, TEXA ha coinvolto un personaggio molto popolare giocando sulla sua prestanza fisica, ma anche sulla grande autoironia.

Il nuovo video di H2 BLASTER, il decarbonizzatore TEXA che ripristina le performance ottimali dei motori, è online da oggi ed è pronto a fare il record di visualizzazioni. Per il suo lancio ufficiale è stato scelto un testimonial davvero unico: William Solo, il motociclista/bodybuilder famoso sul web per una rovinosa caduta con la sua Harley Davidson poco dopo aver pronunciato la mitica frase “non è che c’è tanto da vedere, con uno stile di moto così, come vedi qua, c’è uno stile di fisico del genere, può accompagnare solo”.

Con questo video TEXA ha voluto enfatizzare le caratteristiche di H2 BLASTER, innovativo strumento che pulisce le parti interne del motore e restituisce alle auto le performance originali, giocando con il personaggio William Solo: nella clip che lo vede protagonista, interpreta un automobilista spaccone in stile “Fast & Furious” che, a bordo del suo bolide, si trova ad affrontare una gara di velocità improvvisata contro un’anziana signora alla guida di una piccola utilitaria. L’esito della disputa sembra scontato, ma come finirà davvero?

 

Ecco il link al video


Cos’è H2 BLASTER
È il nuovo strumento sviluppato da TEXA che genera e inietta nel motore del veicolo una miscela di idrogeno e ossigeno, la cui combustione pulisce e ne ripristina le performance ottimali, riducendo al contempo i consumi e le emissioni nocive.

Quali sono i vantaggi ottenuti dopo il trattamento con H2 BLASTER
H2 BLASTER pulisce FAP, EGR, Turbo, pistoni, valvole, punte degli iniettori e più in generale i componenti che si trovano tra la camera e il condotto di scarico. Un trattamento con H2 BLASTER ripristina la potenza iniziale e migliora le prestazioni in accelerazione, rende il minimo più stabile, riduce le emissioni nocive e fa risparmiare sul carburante.

Gallery

ARCHIVIO:

Condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email