NEWS

TEXA FESTEGGIA 20 ANNI DI DIAGNOSI MULTIMARCA TRUCK

Dal 2002 a oggi sono stati prodotti oltre 60.000 dispositivi per la diagnosi del veicolo industriale e commercializzati in tutto il mondo. Un altro grande risultato ottenuto grazie all’incessante attività di ricerca e sviluppo nell’ambito dei mezzi pesanti.

Ancora un importante traguardo per TEXA nel garage equipment: quest’anno festeggia infatti i primi 20 anni nel settore della diagnosi multimarca TRUCK. Un lungo percorso fatto di progetti, intuizioni, e grandi successi commerciali, che hanno permesso all’azienda di imporsi come realtà di riferimento per i meccanici in tutto il mondo. Merito anche di una costante attività di ricerca e sviluppo portata avanti su veicoli industriali, commerciali leggeri, autobus, piccoli autocarri, rimorchi e semirimorchi, da un team consolidato composto da sviluppatori, validatori, redattori e supporto al prodotto. In vent’anni sono usciti dalle linee di produzione oltre 60.000 dispositivi di diagnosi, un numero che cresce costantemente e testimonia il successo ottenuto in questo ambito.

Tutto è iniziato nel 2002, in occasione di Transpotec a Verona, fiera dedicata al trasporto e ai servizi di logistica, con la prima presentazione in assoluto agli addetti ai lavori della diagnosi sul sistema frenante di un veicolo industriale. I numerosi feedback positivi ricevuti sono stati il primo indicatore dell’ampio potenziale insito nel mercato dei veicoli industriali. Da quel momento la scelta di TEXA è stata quella di continuare sulla strada intrapresa in maniera strutturata e di dare vita a un nuovo progetto di sviluppo.

Con la prima soluzione TEXA l’operatore riesce a interpretare i soli errori indicati dalla centralina, ma con gli sviluppi successivi riuscirà ad addentrarsi nell’esecuzione di funzionalità sempre più evolute, come le riprogrammazioni. Anche il software cresce in modo costante nel tempo e ha raggiunto la copertura di oltre 200 marchi. Importante sottolineare anche l’integrazione di soluzioni grafiche “user friendly” come le dashboard, che permettono di studiare in tempo reale i parametri ingegneristici dei mezzi. Insieme agli strumenti di diagnosi, TEXA inizia poi a sviluppare anche un pacchetto di corsi di formazione per i meccanici e un servizio call center per fornire assistenza continua. Servizi che riscuotono notevole successo, tanto da diventare negli anni un must anche per i competitor, e che rappresentano ancora oggi uno dei vantaggi dell’offerta TRUCK di TEXA.

“Nel 2002, la scelta di investire nella diagnostica dedicata ai mezzi pesanti poteva sembrare un azzardo. Oggi, a distanza di vent’anni, posso dire con orgoglio che siamo stati ripagati appieno degli sforzi fatti – racconta Bruno Vianello, Presidente di TEXA –. Abbiamo implementato massicce attività di ricerca e sviluppo, finalizzate a studiare a fondo l’evoluzione del parco truck prima a livello italiano, poi europeo ed extra europeo, raggiungendo una posizione di leadership globale”.

Gallery

ARCHIVIO:

Condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email