Software IDC5

la diagnosi non ha più confini!

IDC5: avanti tutta!

IDC5 è l’ultima evoluzione del celebre applicativo TEXA, un ulteriore passo in avanti per aiutare il tecnico nel suo impegnativo lavoro quotidiano. Grazie ad una importante riscrittura del codice, la velocità è nettamente aumentata, garantendo un ingresso in comunicazione con le centraline pressoché immediato.

La grafica di IDC5 è stata studiata guardando alle più recenti applicazioni consumer, semplificando e rendendo più intuitivi tutti i percorsi necessari per le varie operazioni legate alla manutenzione ed alla riparazione.

Inoltre, tutte le pagine di diagnosi sono state ripensate per fornire al meccanico una visualizzazione esaustiva delle informazioni più rilevanti.

Un’ulteriore implementazione riguarda la visualizzazione e la gestione dei Parametri del veicolo, disponibili anche sotto forma di grafico e filtrabili attraverso una ricerca testuale oppure selezionando solo quelli di reale interesse.

Si è lavorato anche per rendere il download degli aggiornamenti più veloce. IDC5 è studiato per garantire la compatibilità con il nuovo standard ISO 13400, noto anche come protocollo di comunicazione Ethernet/DoIP, utilizzando AXONE Nemo o un PC Windows.

 


SONO INTERESSATO
VOGLIO ESSER CONTATTATO PER UNA DIMOSTRAZIONE

 





Supporto all’Autodiagnosi

A supporto dell’autodiagnosi sono presenti numerose e dettagliate informazioni contenute nei Dati Tecnici, Schede Tecniche e negli Schemi Elettrici che descrivono le funzionalità dei singoli impianti.
Inoltre c’è la possibilità di consultare i dati meccanici specifici per ogni veicolo.


 

DATI TECNICI



 


Una straordinaria banca dati per approfondire le caratteristiche peculiari di ogni veicolo.
Si possono trovare indicazioni estremamente particolareggiate e dettagliate su Dati Meccanici, Allineamento Ruote, Pressioni Pneumatici, Cinghia di Distribuzione, Manutenzione Programmata, Localizzazione Componenti, Prove Componenti e molto altro ancora.

 

SCHEDE TECNICHE


 


Mettono a disposizione informazioni molto precise dedicate allo specifico veicolo selezionato, quali il reset manuale di un service, la descrizione generale su un determinato sistema elettronico-meccanico e molto altro.

 

SCHEMI ELETTRICI INTERATTIVI


 


Gli Schemi Elettrici Interattivi* consentono di approfondire la ricerca del guasto, attraverso un’interazione con i vari elementi che li compongono. É possibile selezionare un dispositivo ed evidenziarne i cablaggi, le connessioni elettriche e le logiche di collegamento con gli altri elementi dello schema.
* Funzionalità attualmente presente su una parte degli schemi elettrici.
In aumento con i vari aggiornamenti.
 

 

 

 


Banche Dati Partner

Al fine di rendere il suo software sempre più modulare e “su misura” rispetto alle esigenze quotidiane di ogni meccanico,
TEXA ha deciso di consentire, attraverso IDC5, l’accesso ad alcune Banche Dati Partner di primaria importanza, quali Autodata e Autronica.
In questo modo il meccanico può scaricare con pochi clic moduli specifici, capitoli tecnici e manuali di riparazione utili per effettuare indagini approfondite.

N.B. Verificare la disponibilità delle suddette funzionalità nel proprio mercato di riferimento.

COPERTURA IMPAREGGIABILE

TEXA è un'azienda che ha la diagnosi come proprio core-business. Di conseguenza per rimanere competitiva sul mercato pone come primario interesse garantire ai suoi clienti sempre la migliore copertura possibile del parco circolante.

Di recente ai team di sviluppo dislocati nelle filiali europee ne sono stati affiancati di nuovi che operano direttamente in Asia, al fine di garantire una copertura tempestiva e puntuale anche dei veicoli giapponesi, coreani, cinesi ed indiani.

Questo network TEXA assicura ai propri clienti di tutto il mondo una copertura senza paragoni per quantità e qualità.

Per conoscere le incredibili opportunità diagnostiche di IDC5 è sufficiente visitare il sito www.texa.it/coverage dove è possibile consultare la lista completa e sempre aggiornata con informazioni su motore, impianto e funzionalità di diagnosi disponibili.